L’importanza del gioco nel gatto

Quando si decide di adottare un gatto serve pensare a ciò di cui avrà bisogno per una buona crescita e per soddisfare i suoi istinti felini. Solitamente si pensa che un animale domestico sia felice semplicemente viziandolo con il buon cibo e tantissime coccole, in realtà un aspetto davvero fondamentale per la sua crescita e per la sua felicità sta nell'attività di gioco. Non si tratta solo di divertimento e di un modo per sfogarsi, ma è attraverso la dinamicità che il vostro gatto prende consapevolezza di sé e dell'ambiente che lo circonda.

All'interno di una casa non è facile per un felino trovare spontaneamente gli stimoli adatti che lo portino a svolgere queste attività, per questo motivo è essenziale che il padrone si occupi di ricercare e inserire nell'ambiente giochi come tiragraffi o topolini in stoffa con cui stimolare il proprio amico felino e farlo divertire soprattutto durante i primi mesi di vita. Non ti sei ancora convinto? Andiamo a vedere più da vicino l'importanza del gioco.

 

I gatti si devono divertire!

Si sa che i felini sono dei predatori in natura e così pure i nostri amichevoli micetti possono diventare degli ottimi cacciatori se cresciuti in ambienti stimolanti. Ma il gioco non serve solo per sviluppare queste loro abilità innate anche perché un gatto domestico non necessita di dover cacciare per doversi nutrire. I giochi per gatti servono per incrementare la loro dinamicità. Infatti, le attività ricche di stimoli gli servono per divenire socievoli con le persone, con l'ambiente in generale ed anche con altri futuri amici a quattro zampe. Non solo, grazie ad essa il nostro gatto acquisisce maggiore fiducia, perseveranza e rafforza il suo organismo ed acuisce i sensi come la vista e l'udito. Giocare è dunque salutare sia per il suo corpo che per la sua mente ed è un ottimo modo per prevenire l'obesità e l'apatia.

 

Le regole del gioco

Come abbiamo già detto, l'attività ludica è essenziale per favorire un corretto sviluppo cognitivo e motorio nei nostri gatti, ma è anche vero che non basta solo comprargli tanti giocattoli, ma serve anche stimolarlo attivamente giocandoci assieme. Ecco dunque alcune delle regole da seguire.

In primis, è importante distribuire l'attività nell'arco della giornata in brevi ma intensi momenti, questo perché va maggiormente a riprodurre il suo comportamento in natura. Inoltre, le prede devono essere piccole e veloci, proprio come quelle che caccerebbero all'aria aperta e il loro muoversi deve essere repentino ma non insistente: ciò porterebbe il gatto ad annoiarsi prima del dovuto. Un altro aspetto importante: lascialo vincere! Ovviamente non sempre, ma spesso permettigli di godersi il suo trofeo. Facendo così incrementerai la sua autostima da predatore e incentiverai la sua voglia di giocare. Non utilizzare mani o piedi nel gioco! Inizialmente potrebbero essere innocui e non far male, ma se si abituano potrebbero rimanere per loro dei target nella loro attività di caccia e ciò potrebbe risultare pericoloso soprattutto per dei bambini.

Insomma, come abbiamo visto, i gatti non sono solo colmi di amore e di affetto da offrire al proprio padrone, ma hanno bisogno anche loro come tutti gli animali di sviluppare le loro abilità innate e crescere senza doverle reprimere. Soltanto così potrai garantire la loro felicità e la loro salute. Non ti resta dunque che viziare il tuo amichetto con una marea di giochi su misura e farlo divertire.

 

 

 

Posts created 171

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close