Le migliori SPA negli States nel periodo invernale

Considerate veri e propri santuari della salute, le migliori SPA statunitensi consentono di ritrovare piacevolmente la forma fisica visitando luoghi che sono un'imperdibile attrattiva per chi ama viaggiare.

 

Le migliori SPA degli States in inverno

 

– Lake Austin Resort

Immersa nel meraviglioso contesto del Texas Hill Country, questo rinomato resort offre l'opportunità di godere delle comodità di una splendida villa circondata da un ampio parco ricco di ogni varietà di vegetazione.
Essendo affacciata sul Lake Austin, questa struttura consente anche di praticare sport acquatici.
Particolarmente curata per la presenza di un rinomato chef francese, la parte gastronomica offre cibi freschissimi, con ricette spesso vegetariane.

 

– The Lodge at Woodloch

A sole due ore di volo da New York, questa SPA, frequentata anche da personaggi famosi, comprende 57 stanze ognuna delle quali ispirata alla natura, è circondata da un ampio bosco con un lago privato dove è possibile praticare attività sportive.
Durante la stagione invernale il resort offre la possibilità di effettuare magiche passeggiate nel bosco innevato.
Per arrivare in questo angolo di paradiso è comunque necessario documentarsi sulle autorizzazioni richieste per entrare in America consultando il sito Visto-Usa.it dove sono disponibili tutte le informazioni.

 

– The Ranch Malibu

Sulle montagne di Santa Monica è localizzato il resort Ranch Malibu, un vero e proprio campo di addestramento di lusso, ideale per chi ama mantenersi in forma immergendosi in un contesto di rara bellezza.
Perfetto per tutti coloro che sono alla ricerca di una pausa dai frenetici ritmi della vita quotidiana, la SPA è organizzata con semplici e raffinati cottage da cui si parte per escursioni, trekking e allenamenti di vario genere.

 

– We Care Detox

A circa 125 miglia da Los Angeles si trova il We Care Detox, una SPA che assicura ai suoi ospiti un vero percorso disintossicante realizzato a vari livelli.
L'intero programma della settimana di ritiro prevede sia un attento programma di alimentazione mirata alla eliminazione delle tossine accumulate, sia attività fisiche comprendenti anche lezioni di Reiki, yoga, e di respirazione, il tutto inserito in un meraviglioso paesaggio.
Da non perdere il famoso trattamento termale effettuato mediante l'impiego di nove olii essenziali nebulizzati che vengono massaggiati a lungo sulle varie zone del corpo.

 

Come fare per entrare in America

Per poter soggiornare presso uno dei più rinomati resort degli States è necessario essere forniti del visto in entrata per l'America, un'autorizzazione che consente l'ingresso nel paese.
Mediante la compilazione di un modulo scaricabile on-line è possibile richiedere il visto senza doversi recare personalmente presso un'ambasciata oppure un consolato.
Questo sistema elettronico prevede il rilascio di un'autorizzazione personale da richiedere almeno 72 ore prima della partenza, dato che in sua mancanza viene negato il permesso di entrare negli USA.
Tale documento, che consente un soggiorno di durata non superiore ai novanta giorni, è l'unico che permette ai viaggiatori di avere accesso al continente.
Rilasciato dal Department of Homeland Security, il visto ESTA consente di entrare in America senza la necessità di essere in possesso di un visto da non immigrante.
All'arrivo negli USA , un funzionario del Customs and Border Protection è incaricato di visionare la documentazione per ammettere il viaggiatore nel paese.
Tale autorizzazione è nominale e deve essere richiesta anche per i minorenni in base ai dati del loro passaporto elettronico.
Le condizioni di ammissibilità sono le seguenti:

  • passaporto in corso di validità;
  • motivazioni turistiche, di transito oppure di lavoro;
  • cittadinanza in uno dei paesi facenti parte del programma Visa Waiver;
  • non rappresentare una minaccia per il paese.

Il visto ESTA, che viene recapitato via mail al richiedente che sia in possesso di tutti i requisiti necessari, ha una durata di ventiquattro mesi dalla data del rilascio.
La procedura prevede la compilazione della domanda con i propri dati personali che vengono successivamente controllati affinché la richiesta venga approvata.
E' previsto il pagamento di una piccola somma, che può essere effettuato tramite carta di credito.
Per qualsiasi dubbio sulla compilazione e sulle procedure da eseguire, è disponibile un servizio di totale assistenza 24 ore su 24 che risponde via chat oppure posta elettronica.

La possibilità di ottenere il visto ESTA d'ingresso negli Stati Uniti d'America ha sveltito moltissimo le procedure precedenti, consentendo ai viaggiatori di decidere anche poco tempo prima della partenza se effettuare o meno il viaggio.
Proprio per la facilità con cui tale autorizzazione è disponibile per i turisti, la condizione tassativamente vincolante è quella della durata del soggiorno che non può, in nessun caso, superare il termine di tre mesi.
Bisogna tenere presente che un minimo lasso di tempo che superi questo limite può comportare conseguenze piuttosto gravi, in quanto l'overstay potrebbe prevedere di fatto anche il divieto di futuri accessi al paese.

Posts created 124

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close