I nuovi trend dei viaggi

Con l’inizio del nuovo anno, la maggior parte degli italiani inizia già a fantasticare sulle prossime vacanze. Dopotutto è normale che sia così. È adesso, a distanza di qualche mese dall’alta stagione, che è possibile scovare online le migliori offerte e risparmiare quindi un bel po’ di soldi! Ma quali sono i nuovi trend dei viaggi? Sicuramente andranno per la maggiore i viaggi all’interno del nostro paese, nazionali quindi. Sembra inoltre che siano i campeggi di lusso i soggiorni più gettonati per l’estate del 2022, quelli che siamo ormai abituati a chiamare glam camping.

 

I glam camping tra i nuovi trend dell’estate 2022

Sono nati in Italia sempre più campeggi glam. Non solo, molti campeggi di stampo tradizionale hanno deciso di solcare la tendenza del momento creando all’interno della loro area una zona dedicata al glamping. I produttori tende glamping hanno incrementato notevolmente il loro lavoro, proprio per soddisfare al meglio la richiesta crescente!

Sono campeggi che offrono tende extra lusso, dotate di ogni possibile comfort e arredate in modo chic. Offrono anche molti servizi extra come la prima colazione con prodotti del territorio, massaggi in tenda, lezioni di yoga, escursioni a cavallo. Si tratta di campeggi pet friendly ovviamente. Gli amici a quattro zampe sono sempre i benvenuti! È una vacanza che offre tutto quello che si potrebbe desiderare, natura, relax, divertimento e allo stesso tempo coccole e lusso!

Le mete sono le più disparate. I glamping si trovano nella campagna Toscana, immersi in zone di rara bellezza naturalistica, tra vigneti ed uliveti. Troviamo eccellenti campeggi glam sulle isole e sulla costa del Sud Italia, ideali per chi desidera vivere una vacanza estiva di mare e lasciarsi andare ai profumi e ai rumori della macchia mediterranea. Infine i campeggi glam in montagna, nelle regioni più settentrionali del nostro Bel Paese, che permettono di scoprire tutti i segreti della natura selvaggia.

 

Staycation: una tendenza sempre più hot

Glamping, campeggi, città d’arte, piccoli borghi, soggiorni sul lago, al mare, in montagna… purché si trovino a poca distanza da casa. È questo il fenomeno della staycation. Si tratta di una tendenza sempre più hot, prima di tutto per una questione economica. Scegliendo una meta a poca distanza da casa, il viaggio non ha praticamente alcun costo. La meta infatti può essere raggiunta direttamente in auto, senza spese eccessive per i pedaggi o per la benzina. Inoltre è possibile optare per una vacanza last minute, anzi last second! Il risparmio è anche per questo motivo assicurato. Non si tratta solo di una questione economica, ma anche di praticità. In molti infatti hanno poco tempo a disposizione per un lungo viaggio, specie per i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, i commercianti, i ristoratori, le partite IVA in genere. Restando a pochi passi da casa, è possibile partire anche solo per un week end lungo e rigenerarsi senza stress eccessivi.

 

Alla scoperta delle più belle città d’arte e dei piccoli borghi storici

A quanto pare, qualunque sia la meta scelta per le vacanze, gli italiani sceglieranno quest'anno di ritagliarsi almeno un paio di giorni per visitare una città d’arte. Vogliono passeggiare tra le strade delle città italiane più belle, per scovare i monumenti e i segni lasciati dal passato e per visitare i musei, così ricchi di opere d’arte di altissimo valore. Non si ha voglia solo di evasione e relax quindi, ma anche di cultura, storia, tradizioni antiche!

Le città d’arte non sono adatte ad ogni viaggiatore. Spesso, specie durante i periodi di alta stagione, sono infatti strapiene di viaggiatori che arrivano da ogni parte del mondo, troppo caotiche e dispersive. Ecco perché molti italiani preferiscono optare per i borghi storici. Queste piccole cittadine sono altrettanto ricche di storia, tradizioni, arte e cultura, ma risultano più tranquille e capaci di garantire atmosfere slow di cui innamorarsi all’istante.

Posts created 227

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close