Cosa abbiamo acquistato online nel 2020?

Il 2020 è stato indubbiamente l’anno di maggior crescita in tutto il mondo dei mercati online. Non solamente per i grandi retailer che già operavano nel settore: anche le aziende più piccole hanno dovuto mettere insieme almeno un servizio di acquisto a distanza, per sopperire alle perdite causate dalle chiusure delle attività e dai lockdown nazionali necessari per reprimere i contagi da Covid-19.

Ma di preciso cosa abbiamo acquistato durante il 2020 (e oltre)? Scopriamolo!

Panic buying

Una delle categorie di prodotti più acquistati è indubbiamente quella dei cosiddetti panic buying, cioè degli acquisti impulsivi e dettati dalla paura e dalla preoccupazione. Tra queste risorse ricadono:

  • Carta igienica
  • Farmaci da banco contro febbre, mal di gola, tosse
  • Prodotti igienizzanti per le superfici, come spray e detergenti
  • Lievito di birra

Questi prodotti sono stati i primi a scomparire dagli scaffali dei supermercati, ed è stato inevitabile cercare di rintracciarli online appena resi disponibili.

DPI e igienizzanti

La seconda categoria di prodotti è quella dei DPI e degli igienizzanti per le mani. Mascherine di tutte le fogge e i tessuti, in vari livelli di protezione, sono diventate indispensabili per ognuno di noi praticamente in ogni angolo del globo, e quando le farmacie hanno avuto difficoltà a metterle in vendita moltissime persone si sono avvalse degli acquisti su Internet. Lo stesso vale per gel e spray da usare per disinfettare le mani e da avere sempre con sé.

Tecnologia, sport e fai-da-te

Quante videochiamate hai fatto ai tuoi amici e familiari durante la prima quarantena, la scorsa primavera? A quante riunioni online hai partecipato? Quante ore di lezione hanno tenuto i tuoi figli davanti al pc?

Non sorprende pensare che il terzo articolo più acquistato online nel 2020 è la tecnologia, con particolare attenzione a laptop, smartphone, cuffie e casse Bluetooth. La tecnologia offre poi grandi vantaggi in termini di coupon e codici sconto: si possono trovare sconti anche fino a 50 euro, come dimostra il codice Unieuro che potete trovare sul sito getpromo.it.

Gli articoli sportivi, che fossero abbigliamento, bilanceri e pesi componibili, bale da yoga, tappetini o macchinari e attrezzi sono subito sotto. Con le palestre chiuse in molti hanno approfittato per cercare di avere uno stile di vita più sano a casa.

L’ultima categoria ad aver beneficiato della pandemia è quella del fai-da-te: dai piccoli accessori ai macchinari più costosi, per occupare il tempo libero in tante persone (negli Stati Uniti in particolare) hanno deciso di dedicarsi un po’ alla casa, sistemando per esempio qualche lavoretto rimasto in sospeso e non più preso in mano a causa degli impegni quotidiani.

Posts created 171

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close