Consigli per l’acquisto della piastra arricciacapelli

Quante di voi muoiono dalla voglia di sperimentare un look differente, ma non hanno la minima idea di quale accessorio faccia al proprio caso? Questo articolo è una miniguida per tutti coloro che non hanno esperienza nell'ambito dei prodotti e degli accessori per la cura dei propri capelli.

Metodi per la scelta della piastra arricciacapelli

Cominciamo con qualche informazione sulla natura della piastra arricciacapelli. È detta anche spazzola termica e si riscalda tramite la presa elettrica; ne esistono molti modelli, di molte forme (doppia onda, liscio, a spirale), con diametri di diverse grandezze, adatti a tutti i tipi di chiome. Date un'occhiata agli store online https://www.piastrepercapelli.info/piastra-arricciacapelli/, in modo da iniziare a farvi un'idea sul modello con le caratteristiche migliori per voi.

Il fattore principale per la giusta scelta della piastra arricciacapelli è il materiale di fabbricazione, che deve resistere alle temperature alte e deve inoltre garantire l'uniformità del calore e la delicatezza sulle ciocche. Il materiale prediletto, almeno fino a poco tempo fa era l'acciaio, che scaldava facilmente e in modo ottimale.

Il problema era che il calore prodotto dalle piastre in accaio era troppo intenso e rischiava di bruciare e danneggiare irrimediabilmente il capello. Oggi il materiale migliore è la ceramica, molto delicata, scivola sulle ciocche distribuendo il calore in maniera uniforme.

Anche il teflon è molto utilizzato, perchè ha le stesse caratteristiche della ceramica, ovvero riducono notevolmente il rischio di bruciature.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche che deve avere una piastra arricciacapelli, vi elenchiamo le più importanti:

  • la sicurezza. Fate attenzione che la vostra piastra abbia un sistema salvavita di spegnimento automatico.  
  • il cavo di alimentazione non deve essere inferiore ai 2 metri, per una questione di maneggevolezza. Il cavo lungo conferisce alla piastra maggiore flessibilità e praticità di utilizzo.  
  • regolatore della temperatura, molto importante per scegliere l'intensità giusta per il tipo di capello. In alcuni modelli esiste anche la funzione di regolazione automatica della temperatura, che riconosce il tipo di capello, se è colorato o meno, e imposta la temperatura adeguata.
  • il sistema a Ioni, che evita il fastidioso effetto crespo e dona ai capelli lucentezza e setosità. Questa funzione è generalmente presente nei modelli moderni.

L'ultimo consiglio è quello di farvi un giretto sul sito, per cogliere qualche informazione in più da chi ha già fatto uso delle piastre arricciacapelli. Puoi anche confrontare i vari modelli, controllare le offerte del momento e chiedere informazioni allo staff ed alla community.

Posts created 86

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close