Che cosa sono le fascette stringitubo? Caratteristiche e tipologie

Si sente parlare spesso delle fascette stringitubo, ma in pochi sanno quale sia la vera funzionalità e le caratteristiche. Questi elementi sono essenziali quando è necessario svolgere una attività di serraggio, con elementi che sono formati da componenti metallici (come i tubi).

Le fascette vengono sviluppate in ambiti differenti, che possono comprendere anche l’elettronica, per questo il loro uso oggi è ampio e sofisticato con usi ampi. È la loro versatilità a mettere l’accento sulla potenzialità, sviluppata anno dopo anno trovando un impiego sempre maggiore.

Sono richieste dai professionisti ma anche per chi desidera fare dei lavori di casa, ovviamente scegliendo la tipologia adatta alle esigenze. Le fascette stringitubo non sono quelle in plastica, ma realizzate in acciaio inox. Proviamo a fare chiarezza su cosa sono e a cosa servono.

Che cosa sono le fascette stringitubo

Come dice il nome, si tratta di fascette che stringono e si presentano con sviluppo circolare. Sono realizzate con diverse leghe metalliche e hanno diametri differenti a seconda della destinazione d’uso.

Sono accessori composti da un anello metallico arricchito da un sistema di chiusura e apertura particolare, con una funzione meccanica di serraggio chiamata cassetto basculante.

La struttura di una fascetta metallica è arrotondata soprattutto sui bordi, evitando così di creare dei danni mentre si è in fase di contatto o stringimento. Il suo compito è di abbracciare il tubo e non toccare il materiale di composizione, creando uno o più danni. È interessante evidenziare come questi siano elementi che durano nel tempo, molto resistenti alle varie condizioni atmosferiche e all’umidità.

Come funzionano le fascette metalliche?

Come accennato, le fascette metalliche sono di diversa tipologia e grandezza a seconda dell’uso da fare. Lo scopo primario è di chiudere un tubo, serrando la sezione che unisce due tubi al fine che non possano sfilarsi (lo si nota soprattutto in casa, per i tubi posizionati sotto i lavandini).

Moltissime volte, questi accessori possono essere realizzati con un sistema anti vibrazione così che le sollecitazioni non possano far separare i due tubi interessati. Gli elementi sono studiati anche per proteggere le sezioni dagli agenti esterni, infatti sono realizzati in zincato o acciaio inox per una durevolezza nel tempo.

Come accennato, ci sono tantissime tipologie di fascette metalliche e non è possibile indicarle tutte. Si può specificare il fatto che si suddividano per materiali, leghe, grandezza e destinazione d’uso.

In alcuni casi possono essere in acciaio inox, zincato oppure metallo zincato bianco che si riferisce alle industrie e uso professionale. Sempre a seconda della destinazione d’uso, questi componenti possono aggiungere una copertura interna in gomma ideale per il serraggio di tubi in gomma.

Il rivestimento gommato potrebbe essere presente anche all’esterno, con lo scopo di dissipare le vibrazioni e mantenere fermi i due tubi con una tenuta maggiore. La plastica è presente, ma solo per elementi che sono pensati al serraggio dei cavi elettrici.

A cosa fare attenzione prima dell’acquisto? Al materiale di realizzazione e a quello dei tubi, il sistema di chiusura e la loro grandezza.

Posts created 233

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close