sozzi unblogindue it calze guida allacquisto 1 1280x911

Calze: guida all’acquisto

Sono terminati i giorni in cui i cassetti dei calzini erano pieni solamente di quelli bianchi o neri. Oggi gli uomini si spingono oltre e scelgono tinte e motivi audaci. Lo standard, dunque, è cambiato e l'estro non è più esclusiva assoluta della cravatta, ma adesso coinvolge anche questo tipo di indumento.

Sarà capitato anche a te, però, di avere confusione nella scelta del materiale più adatto alle diverse occasioni e alle tue esigenze specifiche: cotone, lana, cashmere, seta, sintetico. Insomma, la scelta è ampia e ti spiegheremo le diverse caratteristiche.

Sappiamo bene che i calzini devono essere sia eleganti che comodi e quest'ultimo fattore dipende principalmente proprio dai materiali.

Ecco perché devi affidarti sempre a prodotti di qualità, come le calze per uomo che trovi su https://sozzimilano.com/it/, che garantiscono il massimo comfort ai tuoi piedi ogni volta che le indossi.

Perché scegliere il cotone: qualità e caratteristiche

Tra i materiali più comuni per tutti i capi d'abbigliamento, compresi i calzini, c'è il cotone. Una delle sue principali qualità è il controllo dell'umidità, dato che si tratta di una fibra molto leggera e assorbente.

Indossare calzini in cotone ti permette di mantenere la pelle dei piedi morbida, grazie all'elevata traspirabilità. Anche indossando le scarpe per molte ore continuative, avrai piedi asciutti e freschi, evitando che si generino cattivi odori persistenti.

È proprio il passaggio dell'aria che rende i calzini in cotone tra i modelli più confortevoli, soprattutto se usati per lo sport. In quest'ultimo caso, ti consigliamo di provare dei particolari modelli che includono un trattamento antibatterico che riduce sensibilmente gli odori.

Infine, non possiamo non citare una delle caratteristiche più importanti: il cotone è un materiale ipoallergenico.

Al suo interno non ci sono tracce di sostanze di origine chimica o altri elementi dannosi e aggressivi per la pelle. Questo ti consente di indossare questi calzini anche nel caso tu abbia una pelle particolarmente sensibile.

Scegli la morbidezza dei calzini in lana merino

La lana merino è considerata uno dei materiali di maggiore qualità in natura. Caratteristiche predominanti sono la morbidezza e lo spessore ridotto rispetto alla normale lana.

Queste sue peculiarità la rendono perfetta per la realizzazione di calzini di alta qualità. I principali benefici che offre sono: controllo e adattamento alla temperatura.

Infatti, durante i periodi più freddi le fibre naturali di questo materiale trattengono l'aria e isolano i piedi dal freddo. Quando, invece, fa più caldo, la lana merino riesce a evitare la sudorazione, mantenendo la pelle fresca. Ecco perché puoi indossare questi calzini tutto l'anno.

In più, anche questo materiale è molto resistente agli odori, grazie alle sue proprietà antimicrobiche che allontanano in modo naturale i batteri. Indossa i tuoi calzini senza preoccuparti dei cattivi odori e della sudorazione anche dopo lunghe ore.

I calzini in poliestere: sono una buona soluzione?

Rispetto ai materiali che abbiamo fin qui analizzato, il poliestere è il primo sintetico. È formato da piccole strisce di plastica intrecciate tra loro.

Il poliestere è ampiamente utilizzato nel settore dell'abbigliamento data la sua grande resistenza e perché non ha bisogno di molte cure. Nonostante queste qualità, sono molti i dubbi di chi sceglie di indossare questo materiale.

Una delle problematiche maggiori è la comodità. Infatti, il poliestere non è in grado di assorbire l'umidità. Questo è un grande svantaggio nei giorni più caldi e durante gli usi più intensi.

Altro fattore negativo è la scarsa traspirabilità. Essendo formato da fibre di plastica, non permette all'aria di passare e questo aumenta la temperatura e la sensazione di calore nel piede.

In più, anche a livello di sostenibilità ambientale questo è il materiale dalle caratteristiche peggiori. Trattandosi di un sottoprodotto del petrolio, non può essere riciclato. Questi aspetti non fanno altro che accrescere il problema globale legato all'inquinamento prodotto dai rifiuti dell'abbigliamento.

Se hai una pelle sensibile, ti ricordiamo che il poliestere non è ipoallergenico e può potenzialmente causare reazioni o irritazioni sulla pelle.

La qualità dei materiali di lusso: i calzini in cashmere e in seta

Uno dei materiali considerati di lusso nel campo della moda è il cashmere, in parte simile alla lana. I calzini realizzati con questo tessuto ti consentiranno di avere piedi sempre morbidi e ti garantiranno il massimo comfort.

Uno svantaggio è, però, la resistenza: i calzini in cashmere si deformano facilmente e sono soggetti a rompersi. Devi, dunque, prendertene cura e lavarli a mano se vuoi preservarne la durata.

Altro materiale di alta qualità è la seta. I calzini di questo tipo sono molto costosi e, paradossalmente, hanno la durata minore tra tutti i materiali analizzati.

Alcune case produttrici, per questo motivo, decidono di mischiare la seta con lana o fibre sintetiche, per aumentare la sensazione di calore e la resistenza.

Sicuramente, non sono i calzini più comodi, ma senza dubbio sono quelli più eleganti.

Posts created 278

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top