Black Friday 2022: quali sono i prodotti che andranno per la maggiore?

I rincari hanno soltanto rallentato l’ascesa dell’ecommerce che, anzi, sembra essere di più un canale di vendita molto conveniente per le aziende e i consumatori. Proprio per questo, è diventato imperdibile l’appuntamento con il Black Friday, anche quest’anno.

Anzi, proprio nel 2022 sarebbe un peccato non cogliere al volo quest’occasione di risparmio. Ma quali sono i prodotti che vanno per la maggiore? O che, almeno, saranno in cima alla lista dei desideri?

I prodotti tecnologici

Impossibile non partire con i prodotti tecnologici. Del resto, è l’essenza stessa della tecnologia l’inventare continuamente nuove soluzioni e nuove idee per le persone. E, quindi, i portali devono farsi trovare pronti a cogliere tutte le sfaccettature di questo tipo.

C’è da dire che, inoltre, il canovaccio al riguardo è sempre lo stesso: all’inizio il prodotto costa tanto, poi pian piano scende di prezzo fino ad assestarsi su livello considerati accettabili. Anzi, su siti come bestshopping ci sono delle offerte, codici sconto e cashback molto convenienti.

Perché gli sconti non sono ‘diretti’ ma possono essere convenienti in altre soluzioni, come il rimborso, appunto. Tra i prodotti tecnologici che vanno per la maggiore c’è sicuramente lo smartphone – qualsiasi tipo di smartphone – che è ormai un oggetto imprescindibile per la stragrande maggioranza delle persone.

Senza dimenticare neppure il laptop: con la diffusione dello smart working, non si può pensare più al lavoro inteso come un tempo ma, anzi, è aumentato a dismisura il numero di persone che vogliono lavorare in mobilità.

Oltre a ciò, comunque, c’è da dire che i prodotti correlati, sia allo smartphone che al laptop, andranno per la maggiore. Prodotti come le cuffie, il powerbank, la batteria per il PC saranno sicuramente acquistati da centinaia di migliaia di persone.

Sembra che, all’opposto, i computer ‘fissi’ – quelli cioè installabili in un determinato angolo e non si possono ‘muovere’ – stiano perdendo terreno proprio per questo motivo.

I prodotti a basso impatto ambientale

Questo è un discorso più in generale che può essere fatto. Nel senso che con il Black Friday tante persone potrebbero approfittarne nel sostituire oggetti datati con qualcos’altro che non consumi troppo, coinvolgendo varie aree.

Si va dalla sostituzione di una lampadina a basso impatto ambientale al monitor del PC che magari funziona meglio e consuma di meno. Oppure, ancora, tutta quella serie di prodotti bio per la cura della persona in modo da abbinare l’utile, avere una pelle liscia, al dilettevole, dare un piccolo contributo per salvare il pianeta.

Ormai, infatti, tante persone scelgono i prodotti anche e soprattutto in base all’impatto ambientale che hanno.

Gli elettrodomestici

Una casa senza elettrodomestici di un certo oggi non avrebbe senso di esserci. Ormai, quando si decide di prendere un’abitazione bisogna considerare lo spazio per installare gli elettrodomestici. L’elettrodomestico più classico è sicuramente la lavatrice ma, oggi, la lavatrice è perfino quasi un contorno.

C’è la lavastoviglie, presente in quasi tutte le case e le abitazioni. All’inizio non era così perché consumava un bel po’ ed era anche ingombrante. Poi, come spesso accade, pian piano si limitano tutti quei ‘difetti’ iniziale così che un oggetto che funziona può avere il successo che merita.

Regali esperienziali

I regali esperienziali sono un qualcosa che non va mai di moda. Un errore comune è quello di pensare che i prodotti acquistabili con il Black Friday debbano essere per forza oggetti e nient’altro. Invece, no, anzi. Ci sono hotel, SPA, centri benessere che approfittano proprio di questo periodo – in cui la propensione alla spesa può essere maggiore – per provare a inserirsi nel mercato e a vendere il proprio pacchetto.

Anche per la stagione successiva, in modo da avere un piccolo ‘tesoretto’ e potersi organizzare per tempo con gli eventuali ospiti che si recheranno lì.

Al di là, comunque, dei prodotti specifici il consiglio principale resta sempre lo stesso: prima di acquistare, andare a vedere tutte le recensioni sia dell’azienda proponente che del prodotto in modo da evitare possibili problemi.

E, poi, anche se questo è un po’ più difficile, riuscire a ricordarsi il prezzo prima del Black Friday e poi quello in questo periodo dell’anno. Il motivo? Evitare possibili aumenti di prezzo ‘artificiali’ che possono portare, poi, a dei finti sconti.

Posts created 243

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top