5 Consigli per indossare le calze con stile

Le calze sono un accessorio non semplice da indossare. Può sembrare un’affermazione banale ma non lo è. Le calze, infatti,  sono a vista, ancora di più nella moda donna. Lo dimostra il caso dei collant i quali aderiscono perfettamente alla gamba e si prestano a essere indossati con gonne e shorts, oltre che con i pantaloni valorizzando la figura e persino slanciandola.

La trama può essere neutra o a fantasia e non mancano i prodotti sempre più green come quelli che si possono trovare su https://sarahborghi.com/it/, marchio di eccellenza del Made in Italy che si caratterizza per la selezione di materie prime di qualità, ottenute da fonti rinnovabili, dallo stile dinamico e d’effetto. In questo articolo vi proponiamo 5 consigli per portare con stile le calze, in relazione alle tendenze più importanti della moda attuale.

1) Uno mood… natural

Uno dei leitmotiv della stagione autunno inverno 2021/2022 è quello che vuole la ricerca di materiali sempre più ecofriendly, un trend su cui stanno investendo da anni le maggiori case di moda. Un mood che si riflette anche all’interno della produzione dei singoli capi e che vede un fenomeno come quello dei tessuti riciclati, oltre che la preferenza per fibre e filati di origine naturale, come cotone, lino, cashmere, modal e viscosa.

Le calze non fanno eccezione e si trovano in armonia all’interno di un look che vede, ad esempio, il calzino o il gambaletto abbinato ai pantaloni in velluto a coste larghe sopra le quali aggiungere un maglione, perfetto per la piacevolezza del tessuto quello in cashmere (o cashmere riciclato). Il modo migliore è quello di giocare con i colori tono su tono, comprese le calze. I colori green di moda quest’anno sono tutte le tonalità del beige, l’azzurro cielo e il verde (vero must di stagione), anche per le calze.

2) Ricordare gli anni Settanta

C’è un decennio che più di altri ha fatto la storia della moda. Lo sanno bene i brand emergenti a livello nazionale e internazionale dei diversi settori che, immancabilmente, non rinunciano a fare citazioni su citazioni. Stiamo parlando degli anni Settanta, momento di cambiamento e di fermento creativo nella storia mondiale nonché grande revival della stagione.

Le calze di ispirazione Seventies quest’anno non mancano e lo si vede, soprattutto, in quelle tinta unita, più audaci che mai nelle tonalità. Irrinunciabili con i pantaloni a zampa e una camicia dalle tinte sgargianti. In puro stile Rolling Stones.

3) Sportivo e chic

Le calze, per essere indossate al top, oggi richiedono la declinazione secondo due elementi, uno sportivo e l’altro elegante. Ma non sono in contraddizione? Secondo la moda attuale assolutamente no. Del resto i grandi stilisti sono quelli che hanno saputo coniugare audacia, semplicità e gusto, tutto in un unico capo.

Lo stile degli ultimi anni è stato necessariamente influenzato dalla pandemia e ha visto la necessità di coniugare comodità ed eleganza, per look all day perfetti per l’ufficio e lo smart working come per un aperitivo in compagnia degli amici, per il quale, pertanto, non mancano le ricette da fare a casa, come testimonia questo articolo disponibile su https://www.corriere.it.

I calzini prediligono materiali come il cotone, in grado di garantire al piede calore e allo stesso tempo eleganza, oppure, per  collant, le fibre morbide. L’allure è sempre quello di eleganza minimal chic.

4) Personalizzazione? Sì, grazie

A ogni persona piace l’idea di essere unica e, soprattutto, di sentirsi tale. Non è un caso se a conoscere una diffusione sempre maggiore sono i capi e le t-shirt personalizzate, perfette per dare un animo definito allo stile della persona in maniera unica, intima e irripetibile, dove chi indossa diventa ancora di più artefice del proprio stile.

Le stampe possono essere sobrie oppure vivaci. A essere originali sono sia le immagini sia le scritte. Le calze giuste? Quelle in tinta con il capo personalizzato. Meglio giocare tono su tono, piuttosto che riprendere la fantasia con un’altra stampa. Il rischio sarebbe quello di creare un mix eccessivo di colori e sovrapposizioni, l’antitesi dell’eleganza. Perché come è risaputo, nella  moda, nel dubbio “less is more”.

5) Fantasie di tendenza

Il 2022 ama i colori, come l’anno che l’ha preceduto. Ma è in sintonia anche con le fantasie, sia quelle a fiori sia quelle a righe. L’accostamento è sobrio e allo stesso tempo audace: lo ricordiamo, il revival che dà spettacolo è quello degli anni Settanta.

Se avete voglia di una fantasia modaiola e capace di abbinarsi con qualsiasi capo non rinunciate a quella check, presente soprattutto su giacche e pantaloni. Le calze la riprendono, sia nelle tonalità sia nella sua stessa declinazione. In questo caso, mantenendo lo stile, potete persino optare per una sovrapposizione di tinte e colori. Il vostro stile sarà così non solo modaiolo ma ancora più gradevole ed espressivo.

Posts created 240

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top